fbpx

news

Make Up Academy Eyebrow Make Up, qual è la tendenza per il 2017?

Il nuovo anno è quasi alle porte e noi di MUA – Milano Make Up Academy, accademia di trucco di Milano, vogliamo darvi tutti i consigli beauty per essere al top anche nel 2017.

Oggi parliamo di sopracciglia, che come tutte le make up addicted sanno, sono un elemento centrale nel viso di ognuna. Le sopracciglia infatti donano una grande espressività e bisogna averne la massima cura, senza ovviamente esagerare con il make up.

Le tendenze per il 2017 vedono un eyebrow make up definito ma con un effetto totalmente naturale, per un effetto boyish assicurato! Non bisogna più esagerare con il trucco sulle sopracciglia come nei mesi passati, bensì si deve andare a creare un effetto naturale che sia allo stesso tempo un po’ selvaggio. La guru in fatto di eyebrow make up è sempre lei, Cara Delevingne, seguita da tutte le star (e non solo) che si sono innamorate delle sue sopracciglia. Tuttavia, dobbiamo sempre aver presente che non a tutte stanno bene sopracciglia folte e definite, quindi il consiglio è quello di seguire la linea naturale in modo da donare un effetto armonioso.

Per il 2017, quindi, ancora sopracciglia folte, ma decisamente più naturali. Per ottenere un effetto del genere è necessario acquistare una matita o una brow palette nelle tonalità delle proprie sopracciglia (non troppo scura), e procedere a piccoli tratti, riempendo e definendo dove necessario. Il segreto è poi sigillarle e pettinarle con un buon mascara e soprattutto illuminare l’arcata sopracciliare con un illuminante nei toni naturali.

Ma quali sono i migliori prodotti per ottenere delle natural eyebrow?

Sicuramente uno dei prodotti migliori in commercio è il kit di Benefit Defined & Refined Brows, composto da una base nutriente BROWvo! che fa da primer, una matita colorata Precysely My Brow Pencil, la matita illuminante High Brow e la bacchetta per misurare la simmetria. Se invece preferite utilizzare palette e pennello, perfetta è la YSL Couture Brow Palette, composta da tre ombretti da mixare e un piccolo pennello con la punta angolare. Infine, se volete essere più pratiche, l’ideale è il mascara Brow Quickie di Too Faced, utile per riempire e rinfoltire le sopracciglia in modo extra naturale.

make up academy make up academy make up academy make up academy make up academy

Conosciamo assieme alle make Up Academy qualcosa di più sull’azienda produttrice

Twin sisters and founders Jean and Jane Ford were born in Indiana. After they attended Indiana University, the two later appeared in commercials for Calgon bath products before moving to San Francisco.[2]

The decision of opening their own business was merely based on a coin toss, with the options being either a casserole cafe or a beauty boutique. Initially founded as a beauty boutique named The Face Place in 1976 in San Francisco‘s Mission District, the shop specialized in quick-fix products for beauty dilemmas. Their first product was a blush and lip tint called “Rose tint”, now renamed “benetint”. The Fords originally created the rose flushed tint for an exotic dancer who was in need of a nipple tint. Benetint is most famously known by this story, and it remains the company’s best-selling product, with over 10 million bottles sold.[3] The Face Place later moved to Kearny Street in downtown San Francisco in the 1980s, and with the move came the debut of their original lip-plumping product, lip plump.

In 1989, the product catalog was developed. The Fords then focused on department store distribution, and soon after the original Face Place was renamed Benefit Cosmetics in 1990.[4] In 1991 Benefit opened up in its first U.S. department store in Henri Bendel in New York City. With significant success in the U.S., Benefit went international in 1997 with their expansion into Harrods in London. Soon after, the Benefit Cosmetics product website was launched.

LVMH acquired Benefit Cosmetics on September 14, 1999.[5] In 2001, Benefit launched their first bath and boudoir line, Bathina. Benefit opened its first “Brow Bar” (a boutique specializing in brow shaping) in 2003, at Macy’s Union Square, San Francisco.[6]

In 2008, Jean’s daughters Maggie and Annie joined the company, focusing on the Home Shopping Network business of the company as well as store openings worldwide.[2][7]

di MUA – Milano Make Up Academy,

Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 ("GDPR") sulla tutela e il trattamento dei dati personali

Ai sensi della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali (Privacy) La informiamo che i Suoi dati vengono raccolti dalla nostra Società per le seguenti finalità:
• ADEMPIERE AGLI IMPEGNI CONTRATTUALI tra Lei e la nostra Società, se già sottoscritti, oppure
• COMPIERE VALUTAZIONI su un suo possibile inserimento professionale in uno dei settori di competenza della nostra Società, senza impegno da ambo le parti ed esclusivamente in previsione del futuro eventuale perfezionamento di accordi tra noi.