fbpx

news

Un Natale scintillante con YSL Beauty | MUA Milano

Il Natale è sempre più vicino e noi di MUA – Milano Make up Academy, accademia di trucco di Milano, siamo pronti a darvi tantissimi consigli per sfoggiare un make up scintillante. 

A Natale il colore perfetto è ovviamente il rosso. Che siano opache o scintillanti, le labbra dovranno essere rosse laccate, ma non solo. Come abbiamo già visto, le tendenze in fatto di make up per il nuovo anno vanno verso le tonalità più cangianti. Certo, il mat ha ancora un ruolo da protagonista, ma i trend si stanno spostando verso le tonalità più scintillanti e metalliche, così a Natale si pone la prima vera occasione per tutte le make up addicted di sfoggiare un trucco che andrà ad anticipare le mode della prossima stagione.

Per il Natale 2016, Yves Saint Laurent Beauty propone una collezione in edizione limitata decisamente scintillante. Si chiama Sparkle Clash e si presenta con un packaging glitter e cangiante. La testimonial ufficiale è l’amatissima Cara Delevingne, già icona beauty indiscussa, che nell’immagine promozionale della limited Edition viene presentata con un make up appunto scintillante. 

Il primo prodotto degno di nota di questa limited edition è il rossetto Rouge Pur Couture, che si presenta con un pack sparkle arricchito da scintille oro e argento. Disponibile in sei nuances, dal rosso al nude, la limited edition del Rouge Pur Cuture è un vero e proprio regalo da parte di YSL Beauty: permette di ottenere un effetto decisamente chic, grazie alla texture del rossetto che veste le labbra con un’idratazione intensa, lasciandole morbide, lisce e luminose. 

Il secondo pezzo must have di questa collezione è la Sparkle Clash Palette, una palette multi-uso con audaci ombretti, blush, illuminante e due colori per le labbra per ottenere un make up chic adatto alla feste natalizie. La splendida multi-palette è drappeggiata in scintille oro e argento, e le dimensioni compatte sono ideali per portarla con sé per un ritocco dell’ultimo minuto. La palette contiene tonalità che seguono i trend del momento: un blush rosa con sfumature oro; quattro ombretti nei toni del prugna, dell’oro, del bronzo e un metallico rosa; due colori per le labbra, il perfetto nude e un dramatic red. Completa di applicatori, la palette è preziosa e soprattutto pratica. 

“Rallegrate un occhio ombreggiato in marrone beige e una bocca con toni nude applicando la sfumatura oro nella parte alta della palpebra e sotto alle sopracciglia, prima di tracciare il color prugna lungo la linea delle ciglia. Applicate il correttore sugli zigomi, poi scegliete tra il tocco drammatico del rosso per le labbra o l’espressione più semplice e sofisticata del color nude”, spiega Lloyd Simmonds, make up senior YSL Beauty.

Imperdibili sono gli Eye Jewels Sparkle Clash Edition, due serie di eyeliner con cristalli adesivi nei colori oro e argento, ideali da applicare sotto la linea delle sopracciglia, per uno sguardo ultra.

Infine, l’ultimo prodotto degno di nota è il Touche Éclat, una penna correttore con un effetto stroboscopico. Ideale per aggiungere sottili riflessi dorati, questo correttore è estremamente luminoso. Perfetto per evidenziare gli zigomi, il naso, l’arco di cupido e il contorno occhi, questo correttore è semplicissimo da usare: basta un click per effetto extra glow!

 

1 3-1 4 6

Comincia la sua carriera a 17 anni, firmando un contratto con la Storm Model Management e lasciando la scuola per dedicarsi a tempo pieno al mestiere di modella. Il suo primo lavoro fu una foto sul Love Magazine. Successivamente diventa il volto della Burberry‘s Beauty insieme con i modelli britannici Jamie Campbell Bower e Jourdan Dunn. Poco dopo è diventata il volto di Burberry primavera/estate 2012 accanto all’attore Eddie Redmayne.

Cara Delevingne durante una sfilata nel 2014

Delevingne è anche apparsa in campagne pubblicitarie per altri marchi come H&MBlumarineZara e Chanel; è stata considerata come il volto star da Vogue inglese della collezione autunno/inverno 2012-2013. Ha inoltre sfilato come modella al fashion show di Victoria’s Secret nel 2012, 2013 e 2014.

Ha sfilato per numerose case di moda, come VersaceFendiChanelBurberry e altre ancora.

Nel 2012 e 2014 ha vinto ai British Fashion Awards il titolo di modella dell’anno.[7] È stata posizionata al quinto posto tra le 50 migliori top model più richieste del mondo.

Nel 2013 ha partecipato al festival di Cannes e al Met Ball Gala indossando un vestito firmato Burberry disegnato appositamente per lei. Nello stesso anno Cara era tra gli ospiti dell’Animal Ball, organizzato dall’associazione The Elephant Family, che si è tenuto a Clarence House, residenza ufficiale del principe Carlo e Camilla Parker Bowles. Nel 2013 è testimonial di Pepe Jeans[8] e della campagna Roman Skyline di Fendi[9] per l’autunno/inverno 2013-2014. Nello stesso anno diventa la testimonial del nuovo profumo Tender di Burberry.

Nel 2014 è tra le protagoniste della campagna La Perla primavera/estate.[10] Nel marzo dello stesso anno è stata posta alla posizione numero 5 della classifica relativa alle 50 migliori e più ricercate modelle del periodo che è stata stilata dal sito models.com. Nel settembre dello stesso anno, in collaborazione con Mulberry, rilascia una collezione di borse ispirate alla sua personalità. È inoltre il volto della campagna pubblicitaria per il profumo My Burberry di Burberry insieme con Kate Moss.[11] Nel mese di agosto viene scelta da Tom Ford come testimonial del profumo Black Orchid, dove appare nuda e immersa a metà in una piscina di acqua oscura su cui galleggiano diverse orchidee.[12]

Cara Delevingne alla première australiana di Città di carta (2015)

In occasione della settimana della moda di Parigi nel settembre 2014, Delevingne apre la sfilata protesta di Chanelideata da Karl Lagerfeld.[13]

Sempre nel 2014 si classifica al 54 posto nella classifica stilata da FHM che raggruppa le cento donne più belle del mondo.[14]

Nel 2015 è protagonista, accanto a Kate Moss, della campagna pubblicitaria autunno/inverno di Mango.[15]

Nell’agosto 2015 annuncia, a soli 23 anni e tramite un’intervista al TIME, di ritirarsi dalle passerelle e dedicarsi alla recitazione. La motivazione principale è quella del troppo stress, che le ha scatenato una forte forma di psoriasi, oltre a quello di essere arrivata a odiare il proprio corpo.[16] Intanto viene nominata dalla rivista Forbes la seconda modella più pagata, con un guadagno di 9 milioni di dollari, ex aequo con Adriana Lima.[17]

Nel gennaio 2016 riceve una statua di cera presso il Madame Tussauds di Londra,[18] e viene nominata dalla rivista Forbes la quinta modella più pagata, con un guadagno di 8,5 milioni di dollari.[19]

Informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 ("GDPR") sulla tutela e il trattamento dei dati personali

Ai sensi della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali (Privacy) La informiamo che i Suoi dati vengono raccolti dalla nostra Società per le seguenti finalità:
• ADEMPIERE AGLI IMPEGNI CONTRATTUALI tra Lei e la nostra Società, se già sottoscritti, oppure
• COMPIERE VALUTAZIONI su un suo possibile inserimento professionale in uno dei settori di competenza della nostra Società, senza impegno da ambo le parti ed esclusivamente in previsione del futuro eventuale perfezionamento di accordi tra noi.